i call center e la truffa del “SI”


Tutti i giorni veniamo tormentanti dai call center con la scusa di un nuovo contratto, per un’offerta o più subdolamente con la scusa di aggiornare i dati del contratto di fonitura. Spesso questi call center, non direttamente collegati con le grosse aziende, pur di fare nuovi contratti se le “inventano tutte”:
negli ultimi mesi, alcuni call center senza scrupoli registrando la nostra risposta “SI”, ci rifilano un contratto nuovo truffandoci, ma come fanno?

ecco il metodo truffaldino:

riceviamo una chiamata e ci viene chiesto “lei è il sign. (il vostro) Nome Cognome?” molti ingenuamente rispondono “SI“, basta questo SI che viene registrato e inserito in una registrazione fasulla.
Il vostro SI finisce copiato e incollato a piacere nella registrazione ad esempio:

  • Lei è il signor Nome Cognome. “SI
  • Vuole cambiare contratto “SI“, conferma “SI
  • Accetta il contratto per la fornitura elettrica/adsl/gas “SI

Una vera e propria truffa ai danni dei consumatori, cosi ci si ritrova con un nuovo gestore di telefonia o con una nuova fornitura di gas o luce.

La regola è non rispondere mai “SI” ma con frasi come “Mi dica” o più semplicemente riattaccando a questi “scocciatori”.

Per bloccare molte di queste telefonate potete installare “True caller“, sullo smartphone, che identifica e blocca automaticamente le chiamate non desiderate; se invece volete ridurre le chiamate sul telefono di casa o dell’ufficio registratevi sul sito: http://www.registrodelleopposizioni.it/

Related posts:


Informazioni su Giordano Fava

Ciao! Sono Giordano Fava il titolare e tecnico informatico della mia azienda fondata nel 2003, da più di 13 anni mi occupo di assistenza e riparazione di computer e tutto ciò che riguarda il mondo informatico.